In questo periodo il mio blog dà voce alle persone rinchiuse nei lager della Libia. Leggi gli aggiornamenti!

Giu 132019
 

I miei nuovi amici di Vision Channel Africa mi hanno chiamata nel loro studio a parlare di Libia.

Da quando ho iniziato ad occuparmi di Libia, i media non è che mi abbiano concesso molto aiuto. Ho provato ad offrire loro del materiale (testimonianze, foto, le mie indagini…), ma pochissimi hanno risposto. Ci metto zero a nominarli:

Quindi per me, e per tutto il collettivo Josi & Loni Project, è stato molto importante poter raccontare davanti ad una telecamera cosa sta accadendo nei lager libici e in mare, dove si continuano a catturare e deportare in Libia persone che hanno l’unica colpa di essere nate.

Per questo ringrazio moltissimo i miei nuovi amici della redazione romana di Vision Channel Africa e invito tutti voi a guardare la lunga intervista fino alla fine.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Vi invito anche a seguire i canali di Vision Channel Africa Italia:

Come dico sempre, tra dieci anni tutto questo finirà sui libri di storia. Ci sarà gente che fingerà di esternare la sua indignazione per un passato che non ha voluto raccontare mentre avveniva.

La redazione di Vision Channel Africa ha deciso di raccontare OGGI queste storie. Tra dieci anni, assieme a pochi altri, avrà il diritto di sputare in un occhio a chi oggi li ha chiusi entrambi.

Se ti piaccioni gli articoli di Sarita,
iscriviti alla newsletter !

  Un Commento per “La mia intervista sulla Libia a Vision Channel Africa”

  1. le ingiustizie ci sono stati sempre, ma questo è pero una delle tante esagerazioni, come abuso

 Lascia una Risposta:

obbligatorio

obbligatorio

Ciao, questo sito utilizza utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi