In questo periodo il mio blog dà voce alle persone rinchiuse nei lager della Libia. Leggi gli aggiornamenti!

Ago 062019
 

E’ una settimana che rido: sovranisti all’attacco di una nave che non esiste!

Tutto è cominciato quando ho aperto l’account twitter di Solidarancia, il mio romanzo.

L’account promozionale di un romanzo deve avere la copertina nella bio, e ce l’ho messa. Deve avere anche un concept della storia e qualche informazione su chi lo ha pubblicato. E ce le ho messe.

Insomma, il fatto che fosse un romanzo era avidente… a chi legge prima di scrivere.

Immaginate quindi la mia sorpresa – e il mio divertimento – quando i sovranisti hanno iniziato ad attaccare l’account credendolo una vera ONG.

A quel punto, sì, mi sono divertita e ho risposto ai sovranisti… con la voce dei personaggi di Solidarancia, la banda di anarcoinsurrezionalisti ottantenni pronti a tutto, addirittura a catturare e deportare in Libia l’italianissimo leghista Piergiacomo. Così da accontentare la compagine salviniana che chiedeva di “salvare prima gli italiani”.

Ne sono venuti fuori dialoghi deliranti. Leggeteli su Twitter.

Vi lascio da leggere anche 2 articoli sulla vicenda:

Se ti piaccioni gli articoli di Sarita,
iscriviti alla newsletter !

 Lascia una Risposta:

obbligatorio

obbligatorio

Ciao, questo sito utilizza utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi