I sottotitoli automatici fanno risparmiare un sacco di tempo. Ma come inserirli gratis nei nostri video? Io ho trovato un sistema facile.

Sottotitolare un video è sempre stato un lavoro lungo e noioso, soprattutto per la parte di sincronizzazione con il labiale. Ormai, per fortuna, ci sono software che lo fanno per voi. L’intelligenza artificiale può generare automaticamente i sottotitoli. Lo fa bene? Direi di no, non è perfetta, ma vi consente di avere una base da poter correggere velocemente.

Online è pieno di siti che vi offrono sottotitolatura automatica gratis, perfino Facebook lo fa. Ne ho provati alcuni: www.veed.io e www.kapwing.com, ma non sono rimasta soddisfatta perché tutte le funzioni di cui avevo bisogno erano a pagamento. Su questi siti potete caricare il vostro video e poi scaricarlo già sottotitolato, ma nel caso vi serva il file dei titoli a parte dovete pagare un abbonamento molto costoso. Che si fa allora? Si usa YouTube.

YouTube ha tutte le funzioni che servono ed è completamente gratuito. Se lo evitate per la privacy, sappiate che con Youtube potete pubblicare il video in modalità privata, inserire automaticamente i sottotitoli, scaricarli in formato testo e poi rimuovere il video.

Come sottotitolare un video con YouTube

Andare su https://studio.youtube.com

E cliccare su CREA. Caricare il video.

Nella sezione DETTAGLI cliccate su MOSTRA ALTRO

Vi apparirà la scelta della lingua. E’ obbligatoria, se volete generare sottotitoli.

Selezionate, quindi, la lingua del video.

selezionare la lingua dei sottotitoli

Andando avanti, adesso, vi apparirà l’opzione di aggiunta sottotitoli. Se invece non selezionate la lingua, non sarà disponibile.

Come aggiungere i sottotitoli

aggiungere i sottotitoli ad un video

Avete 3 opzioni:

  1. CARICA FILE: nel caso abbiate già un file con i sottotitoli e il timecode.
  2. SINCRONIZZAZIONE AUTOMATICA: nel caso abbiate già un file ma senza il timecode. In questo caso Youtube sincronizzerà i titoli per voi.
  3. DIGITA MANUALMENTE: se volete sottotitolare a mano.

I sottotitoli automatici

Se avete selezionato la lingua del video, Youtube genererà automaticamente i sottotitoli dopo la pubblicazione del video. Ci vuole un po’ di tempo. Questa funzione non è disponibile per tutte le lingue.

Non sempre la sottotitolatura automatica è di qualità soddisfacente. YouTube usa la tecnologia di riconoscimento vocale per creare automaticamente i sottotitoli e questa ha dei limiti. Ma potete agevolmente correggere le parti che preferite.

Come scaricare un file di sottotitoli da Youtube

E’ molto comodo scaricare i sottotitoli in formato testo o nei formati letti dai player come Bsplayer o VLC.

Per farlo entrate nel pannello di controllo di Youtube creator. Nel menù a sinistra cliccate su SOTTOTITOLI.

Selezionate quindi il video di cui volete scaricare i sottotitoli.

E poi è facile: aprite il menù a tendina a destra, accanto al tasto MODIFICA, e cliccate su SCARICA. Potrete scegliere tra 3 diversi formati: VTT, SRT E SBV. Scaricate quelli che vi servono. BsPlayer, per esempio, legge i file SRT.

scaricare un file di sottotitoli

Spero che questo tutorial, concepito per persone che non hanno enormi abilità informatiche, vi sia stato utile. Probabilmente ci saranno soluzioni migliori di queste. Se le avete, postatele qui sotto nei commenti.

Questo blog ha bisogno di aiuto, scopri perchè. Qui sotto trovi il link alla donazione con PayPal o carta. Sappi che il blog farà fruttare parecchio ogni euro che arriverà e ti renderà fiero di averlo donato.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento