Il bonus sociale è uno sconto sulle bollette di gas, luce e acqua destinato a famiglie o persone in condizione di disagio economico o fisico. Ecco come ottenerlo.

Non tutte le persone in condizioni difficili conoscono la possibilità di ottenere questo bonus. Fino a poco tempo fa era un po’ laborioso richiederlo, ma adesso è molto più semplice.

Il Governo italiano eroga automaticamente il bonus sociale per disagio economico a chi ha presentato un ISEE inferiore alla soglia richiesta. Quindi… è sufficiente presentare l’ISEE.

Quali sono i requisiti per avere il bonus sociale per disagio economico?

Per quanto riguarda l’elettricità

Ne hanno diritto queste tipologie di nuclei familiari o persone:

  • per famiglie/persone con ISEE non superiore a 8.265 euro
  • per famiglie numerose (con più di 3 figli a carico) con ISEE non superiore a 20.000 euro
  • per i titolari di Reddito di Cittadinanza (Rdc) o Pensione di cittadinanza (Pdc)

Per quanto riguarda il gas

Ne hanno diritto queste tipologie di nuclei familiari o persone:

  • nuclei familiari/persone con indicatore ISEE non superiore a 8.265 euro
  • nuclei familiari con almeno 4 figli a carico (famiglie numerosa) e indicatore ISEE non superiore a 20.000 euro
  • titolari di Reddito di cittadinanza o Pensione di cittadinanza.

Altri requisiti

Uno dei componenti del nucleo familiare ISEE deve essere intestatario di un contratto di fornitura elettrica e/o gas con tariffa per usi domestici e attivo, oppure usufruire di una fornitura condominiale gas e/o idrica attiva.
Ogni nucleo familiare ha diritto a un solo bonus per tipologia – elettrico, gas, idrico – per anno di competenza.

A chi ha il riscaldamento condominiale l’ARERA invia una lettera con tutte le istruzioni e chiede di comunicare il codice PDR della fattura inviata al condominio. ATTENZIONE: recentemente l’ARERA ha inviato tale lettera anche ad alcuni intestatari di contratti diretti; è stato solo un errore.

A quanto ammonta il bonus sociale

Sul sito dell’ARERA (l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) trovate tutte le informazioni e le tabelle. Comunque:

Il bonus elettrico 2021 è:

  • € 128 l’anno per famiglie di 1 o 2 componenti
  • € 151 l’anno per famiglie di 3 o 4 componenti
  • € 177 l’anno per famiglie oltre i 4 componenti

Il bonus per il gas 2021:

Il calcolo è un pochino più complicato. C’è una tabella

Importi bonus sociale 2021

Per sapere a quale zona climatica appartenete, andate qui.

E il bonus sociale idrico?

E’ tutto un po’ più complicato, quindi vi rimando alla lettura del sito dell’ARERA.

Per il bonis sociale per motivi fisici trovate invece tutte le informazioni qui.

E il bonus sociale con esenzione dalla tariffa rifiuti?

Qui dobbiamo scrivere un articolo a parte, segnalando le varie situazioni città per città, soprattutto quella di Roma, dove l’AMA sta gestendo la questione bonus sociale con il solito modus operandi che la contraddistingue, le tre A, ovvero in modo assurdo, assenteista e atroce.

Spero che questo piccolo tutorial vi sia stato utile. L’ho inserito nella sezione di questo blog dedicata all’aiuto nel risolvere problemi legali e informatici.

Questo blog ha bisogno di aiuto, scopri perchè. Qui sotto trovi il link alla donazione con PayPal o carta. Sappi che il blog farà fruttare parecchio ogni euro che arriverà e ti renderà fiero di averlo donato.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento