La app PosteId per lo Spid questa settimana ha smesso di funzionare a moltissimi utenti (me compresa). Ecco come riattivarla.

“Impossibile effettuare l’accesso” a PosteId

Sia nel caso di apertura indipendente della app che dopo la scansione del QRcode, PosteId ci chiede il codice numerico a 6 cifre e poi, semplicemente, restituisce il messaggio “Impossibile effettuare l’accesso” e ci consente un’unica opzione: “Chiudi”.

Usare la app con PIN temporaneo (= soluzione temporanea)

L’unica cosa che funziona sulla app PosteId bloccata è la generazione del PIN temporaneo. Con utente e password potete continuare a usare lo Spid sui siti generando volta per volta un pin temporaneo dalla app.

Cosa fare per riattivare la app Posteid? Reinstallare la app.

La app Posteid va disinstallata, riscaricata dal play store e reinstallata. Ma… ATTENZIONE: assicuratevi prima di avere il vostro nome utente e password, quelli che la app vi ha rilasciato quando l’avete attivata e che molto probabilmente non usate da un bel po’.

E se avete perso la password o il nome utente? Niente paura, potete fare il recupero utente e password PosteId andando qui.

Una volta recuperati disinstallate la app. Senza paura.

Per sicurezza, svuotate la cache del telefono attivando la procedura di eliminazione della spazzatora della cache.

Poi scaricate nuovamente la app, installatela, inserite nome utente e password e il gioco è fatto. Il codice numerico, quel pin a 6 cifre che usavate prima, sarà ancora attivo e invariato.

Il servizio di assistenza di posteId non funziona granché.

Gli utenti perdono moltissimo tempo a contattare il servizio di assistenza della app PosteId al numero verde 800007777. Dopo l’ascolto di dischi infiniti con informazioni inutili, una voce registrata comunica che il servizio non è disponibile perché gli operatori sono troppo occupati. E’ possibile ricominciare il labirintico ascolto e selezionare l’opzione per essere richiamati nei successivi 5 giorni. Chi l’ha fatto non ha risolto nulla.

Spero che questo piccolo tutorial vi sia stato utile. L’ho inserito nella sezione di questo blog dedicata all’aiuto nel risolvere problemi legali e informatici.

Questo blog ha bisogno di aiuto, scopri perchè. Qui sotto trovi il link alla donazione con PayPal o carta. Sappi che il blog farà fruttare parecchio ogni euro che arriverà e ti renderà fiero di averlo donato.

Iscriviti alla newsletter

Lascia un commento