E' ripartito il "Cacate Rivolta Tour" 2020 di Solidarancia!!! Tutte le tappe.

Gen 312018
 

Questa settimana parliamo di Amsterdam e di ciò che hanno scritto i travel blogger su questa città.

Ve la ricordate Amsterdam? Era considerata un po’ la Mecca dell’inter-railer, quando avevamo diciotto anni passavamo l’estate ad attraversare la Francia o la Germania in treno solo per poter arrivare lì. Cosa ci attirava? Arte, cultura e libertà. Non le canne, quella era solo una scusa, la maggior parte di noi neanche fumava sigarette allora. Ma dire in giro che ci si andava per l’arte non faceva forse così figo quanto dire che ci si andava per i coffe shop.

In ogni caso non sbagliavamo: arte, cultura, libertà e soprattutto MONDO.

In Europa ci sono città che hanno già superato da decenni i confini e i muri che oggi vuole imporci l’UE, sono città che a livello geografico sono collocate nel vecchio continente, ma a livello culturale si trovano… nel Mondo. Amsterdam è una di queste.

Ecco cosa ci attirava ieri e cosa ci attira oggi.

Ma ora passo la voce ai travel blogger.

Cosa vedere.

Gli archivi olandesi di Ricordi in Valigia

by: RicordinValigia
Una delle blogger che più ha scritto su Amsterdam è Ilaria di Ricordi in Valigia. I suoi articoli sono un prezioso punto di riferimento per chi vuole visitare questa città.

I musei di Amsterdam: da Van Gogh alla casa di Anna Frank

by: Travelfar
Ecco una pratica lista dei maggiori musei della città, e di ciò che vi troverete dentro.

 

Cosa vedere in un weekend.

Per chi ha poco tempo prepararsi un itinerario di massima è fondamentale.

Visitare Amsterdam in 4 giorni: l’itinerario

by: viaggichemangi
"Se vuoi visitare Amsterdam in 4 giorni, preparati a camminare!", raccomanda Selene. E' il primo di molti buoni consigli che troverete in questo articolo.

 

I luoghi comuni…

Ogni città ha dei “luoghi comuni”, questa secondo me ne ha almeno tre importanti.

Vacanze in bici ad Amsterdam, capitale mondiale della bicicletta

by: NonSoloTuristi
Dove affittare una bicicletta, come vestirsi, che itinerari fare e tutta una serie di informazioni utili per chi vuole visitare la capitale mondiale della bicicletta.

I 20 migliori coffee shop di Amsterdam

by: Ganjanauta
Sarebbe stato ipocrita non mettere qualcosa sui coffe shop, e quindi ci siamo rivolti agli esperti. Ganjanauta.com non è prettamente un blog di viaggio ma... un sito sulla ganja. Chi meglio di loro può dare consigli su questo argomento? Nessuno!

De Wallen, il quartiere a luci rosse di Amsterdam

by: IlTurista
Sarebbe ipocrita anche non citare il Red Light District, ovvero il quartiere delle prostitute di Amsterdam. Qui trovate un po' di informazioni e anche qualche... consiglio pratico (ma pratico non nel senso che pensate, tranquilli!)

 

Riflessioni, storia, letteratura e altri spunti.

Eccoci arrivati a quella che rimane la mia sezione preferita, quella in cui i travel blogger spaziano, escono dal seminato del “cosa vedere” e “dove dormire”.

3 cose della lingua olandese che svelano la mentalità olandese

by: MammaVadoadAmsterdam
Davvero divertente questo post - come del resto tutto il sito "Mamma Vado ad Amsterdam". Secondo Angelo tutta la lingua olandese è lo specchio di una mania tipica di questo popolo: la pianificazione del tempo. Gli olandesi come testo sacro hanno... Google Calendar. Una riflessione comica ma allo stesso tempo intelligente.

Amsterdam: quello che ho riportato a casa

by: TriporTreat
Cosa avrà riportato a casa Cabiria? Ma... il Mondo naturalmente!

 

Consigli pratici.

Infine ecco qualche consiglio pratico, perchè le riflessioni sono bellissime, ma poi si deve pur mangiare.

Dove mangiare ad Amsterdam : i nostri consigli e i ristoranti provati da noi

by: RicordinValigia
Un po' di consigli e indirizzi su dove mangiare ad Amsterdam. Occhio, raccomanda Ilaria, ai locali che richiedono di prenotare.

 

Hai scritto qualcosa su Amsterdam e vuoi comparire in questa pagina?

Ecco come partecipare a #LibreTBit.

Questo blog ha bisogno di aiuto, scopri perchè. Qui sotto trovi il link alla donazione con PayPal o carta. Sappi che il blog farà fruttare parecchio ogni euro che arriverà e ti renderà fiero di averlo donato.



Iscriviti alla newsletter

 Lascia una Risposta:

obbligatorio

obbligatorio