Mag 042016
 

Il tour operator Vagabondo Viaggii, che ho denunciato per avermi costretta a lavorare durante tutta la maternità obbligatoria e di notte, sta usando abusivamente il mio nome e la mia faccia sul suo sito creando nella gente l’ILLUSIONE che io sia ancora lì e che sia ancora il loro testimonial. (Perchè non si trovano un altro testimonial???)

Anche questa settimana mi hanno contattato su Facebook ben 4 persone per chiedermi informazioni su viaggi di Vagabondo pensando che li organizzassi ancora io.

NON E’ VERO. ANZI.

Io non lavoro lì dal 13 novembre 2015 e ho chiesto secondo mio diritto che il mio nome e la mia immagine spariscano dal loro sito e sto facendo altre azioni legali perchè… la mia faccia e il mio nome sono attualmente ancora lì.

Non mi piace tornare a parlare di Vagabondo dopo quello che mi hanno fatto e vorrei lasciarmi tutto alle spalle e dedicarmi interamente a scrivere di tutte le cose belle che ci sono nel mondo.
Ma sono ben intenzionata a difendere i miei diritti.

Quindi inizio oggi ufficialmente una campagna che si intitola #NONLOLEGGERESUVAGABONDO

La trovate anche su Facebook.
La trovate anche su Twitter.

SARITA NON E’ PIU’ SU WWW.VAGABONDO.NET
SARITA E’ SU WWW.SARITALIBRE.IT
SARITA E’ LIBERA

La giustizia italiana è lenta. Ma la rete è più veloce, e quindi mi appello a voi che leggete.

AIUTATEMI A FAR CIRCOLARE LA VOCE CHE NON LAVORO PIU’ LI’

Condividete questo post su social network, via email, su gruppi di viaggiatori, informate gli amici che io non sono più lì e che LA VERA SARITA E’ QUI.

Ogni settimana, fino a che non mi toglieranno da quel sito, ripubblicherò un mio articolo che è abusivamente su Vagabondo con l’hashtag #nonloleggeresuvagabondo.

Questa settimana vi propongo delle considerazioni personali su Auschwitz-Birkenau che avevo scritto, con il cuore, nel maggio 2012. Non si capisce perchè ma i proprietari di Vagabondo lo stanno ancora usando per pubblicizzare un viaggio che vendono a Cracovia. Con le foto scattate da Mao (anche lui ha revocato i diritti di utilizzo).

Ma tu #nonloleggeresuvagabondo. Leggilo dove è VERO, leggilo dove è LEGALE, leggilo su SaritaLibre!

Gli ho cambiato il titolo citando una frase di Godard:
Dimenticare lo sterminio, fa parte dello sterminio.
Per ricordare a me stessa che contro l’ingiustizia l’arma più efficace è il racconto dell’ingiustizia.
E che con il racconto possiamo combattere tutti i potenti che insabbiano e poi ricoprono di lustrini la realtà, che creano la caledoscopica illusione del “tutto va bene” per spacciare alle masse la loro paccottiglia.

——————————————————–

 

E ricorda: #NonLoLeggereSuVagabondo. Leggilo dove è LEGALE, leggilo dove è VERO. Leggilo qui su SaritaLibre.


Aggiornamento 12 maggio 2016

sequestro 12 maggioOggi sono 6 mesi esatti che LA MIA IDENTITA’ E’ STATA SEQUESTRATA.

Eccola qui, è ovunque nel sito.

L’account che avevo è stato bloccato il 13 novembre 2015, ma non cancellato.
Come mai? Perchè il sito in questione vuole creare nei suoi utenti e clienti l’ILLUSIONE che io sia ancora lì.
Perchè? Chiedetelo a loro. Di fatto però usano la mia identità per VENDERE.

La scansione qui sotto è stata fatta dal loro sito 10 minuti fa (12 maggio 2016 ore 10 del mattino).
Come vedete sul sito della Vagabondo Viaggi c’è scritto “Per informazioni scrivere a Sarita o telefonare al 333 2675541” ma a quel numero di telefono risponde da 6 mesi un’altra persona che NON SONO IO.

Sarita (Sequestrata da 6 mesi e 22 ore).

uso di sarita per vendere viaggi

————————

Aggiornamento del 20 giugno 2016

Dopo mesi di battaglia legale Vagabondo Viaggi ha finalmente adempiuto alla rimozione dei miei racconti dal suo sito. Maggiori dettagli.

La storia non è finita perché hanno tolto (quasi tutte) le mie opere ma NON ANCORA i miei post personali, quindi la battaglia legale sta continuando per la parte della privacy.


Aggiornamento 7 luglio 2016

La prossima settimana c’è un altro anniversario: la mia identità sequestrata da 8 mesi dai proprietari del sito www. vagabondo .net

La Vagabondo Viaggi sebbene glielo abbia chiesto mesi fa tramite avvocato non ha rimosso il mio account contenente post di natura personale, il mio nome e le foto che mi ritraggono.

Esempio

foto mie ancora pubblicate

Che vi devo dire? Che considero questo comportamento non solo ILLEGALE ma anche GRAVISSIMO.

Il mio unico errore è stato fidarmi di questo sito internet, aprire un account e pubblicare cose mie pensando di – come c’è scritto nella policy del sito e come prescrive la legge – poterle togliere quando avrei voluto.

—————————————-

Condividete questo post su social network, via email, su gruppi di viaggiatori, informate gli amici che io non sono più lì e che LA VERA SARITA E’ QUI.

Condividi usando i pulsantini qui sotto.

  4 Commenti per “SARITA NON LAVORA PIU’ PER WWW.VAGABONDO.NET”

  1. Si capisce perchè ti usano ancora!
    Avevo letto un altro post su Auschwitz pubblicato da poco sulla Home page di Vagabondo e mi era già sembrato di un livello bassissimo, veramente non degno dell’argomento. Poi ho letto il tuo: lacrime, rabbia, emozione, pelle d’oca…per ore ci ritornavo col pensiero e con il cuore.
    E non solo le parole, ma le immagini!
    E’ chiara la differenza tra “Vagabondo con Sarita” e “Vagabondo senza Sarita”.

    Fai bene, lotta perchè il tuo pensiero, la tua profondità e il tuo sguardo siano sempre liberi!

  2. “Solo il silenzio” può essere evocato da chi non sa scrivere e soprattutto non sa sentire.

    Tu invece Sarita hai avuto mille bellissime e vive parole. Grazie,

    Sarita deve essere libera!

  3. Grazie mille per i complimenti. Sono una magra consolazione.

    Oggi sono 6 mesi che la mia identità è sequestrata su quel sito.
    Qui stiamo parlando di un vero e proprio RAPIMENTO DI IDENTITA’.
    La mia faccia, il mio nome, le mie informazioni personali sono su quel sito e non ho la possibilità di rimuoverle.
    In attesa che la giustizia faccia il suo corso (è lenta ma prima o poi arriva) raccomando a tutti di condividere la notizia che io non lavoro più lì. Aiuterete molte persone a non cadere nell’illusione che quelli siano viaggi organizzati da me.

    Ancora oggi sul sito della ‪Vagabondo Viaggi‬ c’è scritto “Per informazioni scrivere a Sarita o telefonare al 333 2675541” ma a quel numero di telefono risponde da 6 mesi un’altra persona che NON SONO IO.

  4. PER QUANTO TEMPO ANCORA il sito Vagabondo.net SFRUTTERA’ LA MIA VITA?
    Questo è l’interrogativo che mi pongo oggi.
    Non riesco ad ottenere una risposta.
    Un altro anno? Due anni? Tutta la mia vita? E quando morirò toglieranno le mie fotografie?
    E’ una riflessione che mi fa stare molto male.
    Volete provare a chiederlo voi?
    Per quanto tempo ancora?

 Lascia una Risposta:

obbligatorio

obbligatorio

Ciao, questo sito utilizza utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi