Apr 292016
 

Forse non tutti sanno che il chitarrista Pasquale Rucco oltre che la musica ha un’altra passione: il mare e la navigazione.

E così lui e la sua barca Akhir hanno aderito alla nostra selvaggia parata di idee e di viaggi creandouna delle vacanze più belle che si possano immaginare: Costiera Amalfitana, mare, bella musica e begli amici.

Ma cosa vuol dire andare in barca con Pasquale Rucco?

Ovviamente questa NON E’  una barca normale.

Prima di tutto per saperne di più dovete mettere in play il concerto qui sotto.

Perchè vi ci vuole un sottofondo adeguato.

Tra un concerto e l’altro, quando è in Italia, Pasquale naviga lungo la Costiera Amalfitana con la sua barca Akhir e, ovviamente, con la sua chitarra.
Insieme abbiamo studiato alcuni itinerari fantastici, che comprendono mare cristallino, cultura come se piovesse, musica coinvolgente, ottimo cibo, ottimo vino e ottima conversazione.

Tra un bagno a mare, una conversazione che spazia (davvero un sacco!!!) e una bottiglia di vino ogni tanto spunta una chitarra e ci si fa prendere dall’incanto di un patrimonio musicale di noi tutti suonato e rivisitato in una cornice culturale di noi tutti, all’ombra delle rocce di una terra densa di storie.Costiera Amalfitana SaritaLibre.it

Ogni volta che parlo con Pasquale escono un miliardo di argomenti e le ore volano via. Escono mille idee che mi fanno sempre rivedere le priorità della vita e pensare che cultura e bellezza contino molto più del gretto problema quotidiano. Del resto la gente di mare e di musica (e qua facciamo un en plein) è così.

Qui vi metto il calendario dei prossimi eventi in barca con Pasquale.
Ci sono sia weekend sia settimane intere.

 

La barca akhir

Akhir è uno yacht a motore lungo 16 metri. Quindi spazioso, comodo ed elegante. Adatto anche a chi fa la sua prima vacanza in barca.

Ha 3 cabine e 3 bagni + una quarta cabina con bagno per l’equipaggio.
Di queste:
– cabina A è la più grande, con 2 letti a una piazza e mezza e il bagno privato interno alla cabina
– cabina B ha due letti singoli e il bagno privato esterno alla cabina
– cabina C è la più piccolina, con letti a castello e bagnetto privato interno.

Dato che su questa barca vige la regola “chi prima arriva meglio alloggia” prenotate per tempo se volete scegliere la cabina che più vi piace.

Sul ponte superiore c’è una grande ed accogliente living room con comodi divani, tavolo, elegante arredamento e un pratico angolo frigobar (ricordatevi che siamo in Costiera, il vino bianco è fantastico e va bevuto freddo).

Altri spazi tutti da usare e da vivere sono il ponte, la dinette prendisole a prua e il pozzetto di poppa.

Le scale sono comode e per salire e scendere dalla barca c’è una vera scala.

 Lascia una Risposta:

obbligatorio

obbligatorio

Ciao, questo sito utilizza utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi