Feb 102016
 

A gennaio 2016 Jimmy Morales è diventato presidente del Guatemala. E’ stato eletto a settembre nella lista del Fronte di convergenza nazionale (fcn), un partito di destra.

Chi è ‪‎Jimmy Morales‬? Un politico? No, è un comico della televisione guatemalteca. Neanche troppo bravo come attore, e come comico.
Come è possibile tutto ciò in un paese serio che lotta strenuamente per i diritti civili ed è alle prese con una storia di genocidi perpetrati dall’esercito?

Distrazione di massa. Ecco la risposta.

La destra guatemalteca, quella dei generali, dei colpi di stato, degli accordi con la CIA e degli squadroni della morte, deve aver pensato che schierare l’ennesimo generale non fosse una buona idea. Probabilmente perché l’ultimo, Otto Pérez Molina‬, presidente dal 2012 al 2015, è stato “beccato” in un documentario degli anni ‘80 mentre da generale dell’esercito faceva ammazzare un’intera generazione di oppositori politici ed è ora in carcere (purtroppo non per queste cose ma per corruzione).


Tornando a Jimmy Morales… I suoi finanziatori sono gli stessi circoli militari e imprenditoriali che finanziarono la campagna elettorale di Molina. il suo programma elettorale è centrato in modo assolutamente vago sulla lotta alla corruzione della classe politica. E’ contrario all’aborto, ai matrimoni gay, alla legalizzazione delle droghe. Il suo braccio destro è Edgar Ovalle‬, uno degli ufficiali che guidò i massacri dei maya ixil tra il 1981 e l’82.

INSOMMA: QUI NON C’È NIENTE DA RIDERE.
Mi raccomando: non vi lasciate distrarre!

Sarita

 Lascia una Risposta:

obbligatorio

obbligatorio

Ciao, questo sito utilizza utilizza cookies, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi